Sport, tennis: l’omaggio di Djokovic a Federer

“E’ difficile vedere questo giorno ed esprimere a parole tutto quello che abbiamo vissuto insieme in questo sport”. Queste le parole iniziali del messaggio di Novak Djokovic che, quasi 24 ore dopo l’annuncio dello svizzero, gli ha reso omaggio pubblicamente.
Djokovic e Federer si sono affrontati 50 volte in carriera. Solo il serbo e Nadal hanno disputato più match uno contro l’altro nell’era Open, iniziata nel 1968.

I due tennisti hanno giocato partite indimenticabili come la finale di Wimbledon del 2019, la più lunga nella storia del torneo inglese. Federer è l’unico giocatore che è stato capace di battere Djokovic in tutti gli Slam, e Nole l’unico che sia riuscito a fare lo stesso contro lo svizzero.
Abbiamo condiviso “oltre un decennio di momenti incredibili e battaglie indimenticabili. La tua carriera ha dato l’esempio di cosa significhi raggiungere l’eccellenza, restare al top con integrità e compostezza”.
E’ un onore, ha continuato Djokovic, “averti conosciuto in campo e fuori. So che questo nuovo capitolo porterà cose straordinarie a te, a Mirka, ai tuoi figli, ai tuoi cari, e i tifosi di Roger avranno ancora molto a cui guardare. Dalla nostra famiglia alla tua, ti auguriamo gioia, salute e prosperità per il futuro. Aspetto di celebrare i tuoi traguardi e di vederti a Londra”. Appuntamento alla O2 Arena, dove la prossima settimana Federer saluterà ufficialmente il tennis in Laver Cup giocando Team Europa assieme a Nadal, Djokovic e Andy Murray.

“E’ difficile vedere questo giorno ed esprimere a parole tutto quello che abbiamo vissuto insieme in questo sport”. Queste le parole iniziali del messaggio di Novak Djokovic che, quasi 24 ore dopo l’annuncio dello svizzero, gli ha reso omaggio pubblicamente.
Djokovic e Federer si sono affrontati 50 volte in carriera. Solo il serbo e Nadal hanno disputato più match uno contro l’altro nell’era Open, iniziata nel 1968.

I due tennisti hanno giocato partite indimenticabili come la finale di Wimbledon del 2019, la più lunga nella storia del torneo inglese. Federer è l’unico giocatore che è stato capace di battere Djokovic in tutti gli Slam, e Nole l’unico che sia riuscito a fare lo stesso contro lo svizzero.
Abbiamo condiviso “oltre un decennio di momenti incredibili e battaglie indimenticabili. La tua carriera ha dato l’esempio di cosa significhi raggiungere l’eccellenza, restare al top con integrità e compostezza”.
E’ un onore, ha continuato Djokovic, “averti conosciuto in campo e fuori. So che questo nuovo capitolo porterà cose straordinarie a te, a Mirka, ai tuoi figli, ai tuoi cari, e i tifosi di Roger avranno ancora molto a cui guardare. Dalla nostra famiglia alla tua, ti auguriamo gioia, salute e prosperità per il futuro. Aspetto di celebrare i tuoi traguardi e di vederti a Londra”. Appuntamento alla O2 Arena, dove la prossima settimana Federer saluterà ufficialmente il tennis in Laver Cup giocando Team Europa assieme a Nadal, Djokovic e Andy Murray.

Pubblicitàspot_img
Pubblicitàspot_img

Ultimi articoli