Sport, Us Open:  Tiafoe elimina Rublev, è semifinale

Frances Tiafoe festeggia abbracciando il campione NBA Bradley Beal la prima semifinale Slam in carriera. Dopo aver eliminato Nadal, ha superato con il punteggio di 7-6(3) 7-6(0) 6-4 il russo Andrey Rublev, in campo come atleta neutrale senza bandiera, che in almeno in un paio di occasioni ha nascosto lacrime e singhiozzi con la faccia nell’asciugamano.
Tiafoe diventa così il più giovane statunitense in semifinale allo US Open dal 2006 davanti a Andy Roddick.

Tiafoe al termine del match ha dichiarato: “E’ pazzesco. Solo 24 ore fa ho ottenuto la più grande vittoria della mia carriera. Non è stato facile voltare pagina, ma l’ho fatto e sono in semifinale.
In stadi come questo mi sento a casa. L’atmosfera è stata incredibile, voglio giocare e dare il meglio per voi tifosi che mi avete sempre sostenuto”.

Frances Tiafoe festeggia abbracciando il campione NBA Bradley Beal la prima semifinale Slam in carriera. Dopo aver eliminato Nadal, ha superato con il punteggio di 7-6(3) 7-6(0) 6-4 il russo Andrey Rublev, in campo come atleta neutrale senza bandiera, che in almeno in un paio di occasioni ha nascosto lacrime e singhiozzi con la faccia nell’asciugamano.
Tiafoe diventa così il più giovane statunitense in semifinale allo US Open dal 2006 davanti a Andy Roddick.

Tiafoe al termine del match ha dichiarato: “E’ pazzesco. Solo 24 ore fa ho ottenuto la più grande vittoria della mia carriera. Non è stato facile voltare pagina, ma l’ho fatto e sono in semifinale.
In stadi come questo mi sento a casa. L’atmosfera è stata incredibile, voglio giocare e dare il meglio per voi tifosi che mi avete sempre sostenuto”.

Pubblicitàspot_img
Pubblicitàspot_img

Ultimi articoli