spot_img

Tecnologia: tutte le novità di Samsung SmartThings a Ifa 2023

(Adnkronos) – “Il concetto di SmartThings non è a sé stante. È una piattaforma che permette di migliorare l’esperienza di utilizzo del consumatore”. Sono le parole di Daniele Grassi, Vice President Home Appliances Samsung Electronics Italia, in occasione di IFA, la più grande fiera europea della tecnologia e dell'elettronica di consumo (Berlino 1-5 settembre). Con i suoi 285 milioni di utenti registrati, SmartThings è un vero e proprio ecosistema che consente di adattare e personalizzare la casa in base alle singole esigenze, collegando e controllando più elettrodomestici e dispositivi tramite un’unica applicazione in grado di gestire l’intrattenimento di casa e mantenere l’ambiente domestico in sicurezza anche da remoto. A IFA 2023 Samsung annuncia una novità dedicata agli amanti del buon cibo, Samsung Food “che permette di scaricare, condividere, modificare, pianificare i pasti, cucinare e fare la spesa” annuncia Daniele Grassi. Samsung Food metterà a disposizione degli utenti una buona fetta delle conoscenze alimentari planetarie e darà la possibilità di personalizzare i piatti in base alle necessità di alimentazione, alle esigenze di salute e alle preferenze in cucina. La app sarà disponibile in 104 Paesi e otto lingue, compreso l’italiano e “potrà connettersi alla cucina inviando il tempo di cottura e la temperatura al forno Samsung compatibile – fa sapere il Vice President Home Appliances Samsung Electronics Italia che aggiunge: “Dal 2024 -grazie alla tecnologia Vision AI- basterà scattare una foto al nostro pasto e Samsung Food sarà in grado di fornire le informazioni nutrizionali, riconoscere gli ingredienti e proporre alternative”. Non solo Food alla 99esima edizione di IFA. Samsung, da sempre all’avanguardia nell’intrattenimento, “Nel 2023 si affaccia sul mercato italiano con nuovi tagli di televisori decisamente importanti – annuncia Bruno Marnati, Vice President Audio Video Samsung Electronics Italia – “presentiamo un 98 pollici 8k affiancato ad altri due 98 pollici della famiglia QLED” I televisori extra-large appartengono a un segmento in forte crescita, dunque Samsung non si fa trovare impreparata: le grandezze dei Micro LED “arrivano a 140, 110 e 101 pollici” fa sapere Marnati. Tra le novità audio-video, durante la conferenza stampa, Samsung ha annunciato anche il lancio a livello globale di The Freestyle 2nd Generation, un proiettore portatile che offre l’esperienza di un grande schermo ovunque, anche sul soffitto. The Freestyle 2nd Generation garantisce inoltre l’accesso completo a Samsung Gaming Hub aggiornato con i videogiochi più iconici dei partner di streaming di Samsung. In ambito gaming, la tv ha slegato l’esperienza di gioco dalle console e dai pc. L’azienda coreana è stata pioniera in questo senso e “Grazie a Gaming Hub, Samsung dà la possibilità a tutti gli utenti di giocare on-line semplicemente acquistando un controller che si può trovare in tutti i negozi d’Italia -sottolinea il Vice President Audio Video Samsung Electronics Italia – È la modalità più veloce e più sicura per giocare online, considerando anche che i nostri televisori sono muniti di sistema di sicurezza Knox che già protegge i dispositivi mobili di Samsung”. Da sempre impegnata a sviluppare prodotti e servizi che supportino un risparmio economico per le persone, aiutandole a dare un contributo per un pianeta migliore, la funzione SmartThings Energy dell’app SmartThings aiuta gli utenti a monitorare e ottimizzare l’energia utilizzata dagli elettrodomestici in base alle effettive esigenze. Non solo, Samsung ha anche collaborato con Ocean Wise, l’organizzazione mondiale per la conservazione degli oceani e con il produttore di abbigliamento Patagonia per identificare delle soluzioni valide al problema della dispersione delle microfibre: “Progettato in sinergia con Patagonia e con l'expertise di Ocean Wise, Less MicrofiberTM è un filtro esterno adattabile non solo alle lavatrici moderne, ma anche a quelle più datate e non solo del nostro brand, che riduce fino al 98% le emissioni di microplastiche nei cicli di lavaggio” fa sapere il Vice President Home Appliances Samsung Electronics Italia, Daniele Grassi. Per rispondere alla transizione ecologica, proseguono inoltre gli investimenti anche in ambito di climatizzazione e di riscaldamento. Le tecnologie di riscaldamento come le pompe di calore rappresentano un mercato in rapida crescita e Samsung è in prima linea: “Ci affacciamo al mercato del riscaldamento con una nuovissima pompa di calore che sfrutta il gas naturale, la EHS Mono R290 – annuncia Ettore Jovane, Head of Air Conditioning Samsung Electronics Italia – Parliamo di un prodotto assolutamente connesso che rientra perfettamente nel nostro sistema aperto SmartThings”. Per garantire un impeccabile servizio post vendita in ambito di riscaldamento e climatizzazione, Samsung vanta la Aircon Academy, un gioiello sotto il profilo della formazione aziendale: “Una buona azienda deve necessariamente partire dalla formazione interna – sottolinea l'Head of Air Conditioning Samsung Electronics Italia – La formazione ci ha consentito di essere nominati dall’Istituto Tedesco Qualità e Finanza (ITQF) come “Top Contact Center”. Questo grazie alla formazione che diamo nei nostri centri di assistenza, che sono la prima voce che entra nelle case di coloro che ci danno fiducia” conclude Jovane. —economiawebinfo@adnkronos.com (Web Info)

(Adnkronos) – “Il concetto di SmartThings non è a sé stante. È una piattaforma che permette di migliorare l’esperienza di utilizzo del consumatore”. Sono le parole di Daniele Grassi, Vice President Home Appliances Samsung Electronics Italia, in occasione di IFA, la più grande fiera europea della tecnologia e dell'elettronica di consumo (Berlino 1-5 settembre). Con i suoi 285 milioni di utenti registrati, SmartThings è un vero e proprio ecosistema che consente di adattare e personalizzare la casa in base alle singole esigenze, collegando e controllando più elettrodomestici e dispositivi tramite un’unica applicazione in grado di gestire l’intrattenimento di casa e mantenere l’ambiente domestico in sicurezza anche da remoto. A IFA 2023 Samsung annuncia una novità dedicata agli amanti del buon cibo, Samsung Food “che permette di scaricare, condividere, modificare, pianificare i pasti, cucinare e fare la spesa” annuncia Daniele Grassi. Samsung Food metterà a disposizione degli utenti una buona fetta delle conoscenze alimentari planetarie e darà la possibilità di personalizzare i piatti in base alle necessità di alimentazione, alle esigenze di salute e alle preferenze in cucina. La app sarà disponibile in 104 Paesi e otto lingue, compreso l’italiano e “potrà connettersi alla cucina inviando il tempo di cottura e la temperatura al forno Samsung compatibile – fa sapere il Vice President Home Appliances Samsung Electronics Italia che aggiunge: “Dal 2024 -grazie alla tecnologia Vision AI- basterà scattare una foto al nostro pasto e Samsung Food sarà in grado di fornire le informazioni nutrizionali, riconoscere gli ingredienti e proporre alternative”. Non solo Food alla 99esima edizione di IFA. Samsung, da sempre all’avanguardia nell’intrattenimento, “Nel 2023 si affaccia sul mercato italiano con nuovi tagli di televisori decisamente importanti – annuncia Bruno Marnati, Vice President Audio Video Samsung Electronics Italia – “presentiamo un 98 pollici 8k affiancato ad altri due 98 pollici della famiglia QLED” I televisori extra-large appartengono a un segmento in forte crescita, dunque Samsung non si fa trovare impreparata: le grandezze dei Micro LED “arrivano a 140, 110 e 101 pollici” fa sapere Marnati. Tra le novità audio-video, durante la conferenza stampa, Samsung ha annunciato anche il lancio a livello globale di The Freestyle 2nd Generation, un proiettore portatile che offre l’esperienza di un grande schermo ovunque, anche sul soffitto. The Freestyle 2nd Generation garantisce inoltre l’accesso completo a Samsung Gaming Hub aggiornato con i videogiochi più iconici dei partner di streaming di Samsung. In ambito gaming, la tv ha slegato l’esperienza di gioco dalle console e dai pc. L’azienda coreana è stata pioniera in questo senso e “Grazie a Gaming Hub, Samsung dà la possibilità a tutti gli utenti di giocare on-line semplicemente acquistando un controller che si può trovare in tutti i negozi d’Italia -sottolinea il Vice President Audio Video Samsung Electronics Italia – È la modalità più veloce e più sicura per giocare online, considerando anche che i nostri televisori sono muniti di sistema di sicurezza Knox che già protegge i dispositivi mobili di Samsung”. Da sempre impegnata a sviluppare prodotti e servizi che supportino un risparmio economico per le persone, aiutandole a dare un contributo per un pianeta migliore, la funzione SmartThings Energy dell’app SmartThings aiuta gli utenti a monitorare e ottimizzare l’energia utilizzata dagli elettrodomestici in base alle effettive esigenze. Non solo, Samsung ha anche collaborato con Ocean Wise, l’organizzazione mondiale per la conservazione degli oceani e con il produttore di abbigliamento Patagonia per identificare delle soluzioni valide al problema della dispersione delle microfibre: “Progettato in sinergia con Patagonia e con l'expertise di Ocean Wise, Less MicrofiberTM è un filtro esterno adattabile non solo alle lavatrici moderne, ma anche a quelle più datate e non solo del nostro brand, che riduce fino al 98% le emissioni di microplastiche nei cicli di lavaggio” fa sapere il Vice President Home Appliances Samsung Electronics Italia, Daniele Grassi. Per rispondere alla transizione ecologica, proseguono inoltre gli investimenti anche in ambito di climatizzazione e di riscaldamento. Le tecnologie di riscaldamento come le pompe di calore rappresentano un mercato in rapida crescita e Samsung è in prima linea: “Ci affacciamo al mercato del riscaldamento con una nuovissima pompa di calore che sfrutta il gas naturale, la EHS Mono R290 – annuncia Ettore Jovane, Head of Air Conditioning Samsung Electronics Italia – Parliamo di un prodotto assolutamente connesso che rientra perfettamente nel nostro sistema aperto SmartThings”. Per garantire un impeccabile servizio post vendita in ambito di riscaldamento e climatizzazione, Samsung vanta la Aircon Academy, un gioiello sotto il profilo della formazione aziendale: “Una buona azienda deve necessariamente partire dalla formazione interna – sottolinea l'Head of Air Conditioning Samsung Electronics Italia – La formazione ci ha consentito di essere nominati dall’Istituto Tedesco Qualità e Finanza (ITQF) come “Top Contact Center”. Questo grazie alla formazione che diamo nei nostri centri di assistenza, che sono la prima voce che entra nelle case di coloro che ci danno fiducia” conclude Jovane. —economiawebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Pubblicitàspot_img
Pubblicitàspot_img

Ultimi articoli