Tennis, Race to Turin: Us Open la speranza di Berrettini e Sinner

Gli US Open che avranno inizio quest’oggi rappresentano un step fondamentale per gli italiani Matteo Berrettini e Jannik Sinner. I due tennisti si trovano rispettivamente 14esimo e 15esimo nella Pepperstone ATP Live Race To Turin pubblicata questa mattina, ovvero la classifica basata sui risultati stagionali che stabilirà i partecipanti per la seconda edizione piemontese del torneo in programma dal 13 al 20 novembre al Pala Alpitour.

A separare i due tennisti italiani ci sono solamente cinque punti, ma a preoccupare sono gli 800 punti che li separano da  Andrey Rublev, settimo e oggi ultimo dei qualificati in quanto Novak Djokovic, essendo attualmente fuori dalla Top 8 ma ancora in Top 20, avrebbe un posto garantito a Torino in qualità di campione Slam nell`anno. In testa alla Race, sostanzialmente immutata rispetto a lunedì scorso, c`è sempre saldamente lo spagnolo Rafael Nadal davanti al greco Stefanos Tsitsipas e a Carlos Alcaraz.

Gli US Open che avranno inizio quest’oggi rappresentano un step fondamentale per gli italiani Matteo Berrettini e Jannik Sinner. I due tennisti si trovano rispettivamente 14esimo e 15esimo nella Pepperstone ATP Live Race To Turin pubblicata questa mattina, ovvero la classifica basata sui risultati stagionali che stabilirà i partecipanti per la seconda edizione piemontese del torneo in programma dal 13 al 20 novembre al Pala Alpitour.

A separare i due tennisti italiani ci sono solamente cinque punti, ma a preoccupare sono gli 800 punti che li separano da  Andrey Rublev, settimo e oggi ultimo dei qualificati in quanto Novak Djokovic, essendo attualmente fuori dalla Top 8 ma ancora in Top 20, avrebbe un posto garantito a Torino in qualità di campione Slam nell`anno. In testa alla Race, sostanzialmente immutata rispetto a lunedì scorso, c`è sempre saldamente lo spagnolo Rafael Nadal davanti al greco Stefanos Tsitsipas e a Carlos Alcaraz.

Pubblicitàspot_img
Pubblicitàspot_img

Ultimi articoli