Tennis, Sinner: giocato male ma risultato positivo

“Oggi non ho giocato il mio miglior tennis, ma l’importante era prendere il punto e accedere alle finali. E’ stato un match duro contro Cerundolo ma l’importante era vincere e accedere alle finali di Malaga. Sono felice. Abbiamo un team incredibile, molti giocatori forti e un doppio forte. Sono felice di far parte di questo team”.
Sono state queste le parole del giovane tennista azzurro Jannik Sinner in conferenza stampa al termine della seconda giornata della Coppa Davis contro l’Argentina, vinta dagli azzurri con il risultato di 2-1.
É stato un match molto complicato per l’ altoatesino forse non ancora al meglio della condizione fisica dopo la battaglia con Alcaraz agli Us Open, ma sicuramente l’ argentino Cerundolo ha giocato il suo miglior tennis. A spuntarla però è stato il tennista azzurro con il risultato di 7-5 1-6 6-3 in 2 ore e 36 minuti di gioco.

“Oggi non ho giocato il mio miglior tennis, ma l’importante era prendere il punto e accedere alle finali. E’ stato un match duro contro Cerundolo ma l’importante era vincere e accedere alle finali di Malaga. Sono felice. Abbiamo un team incredibile, molti giocatori forti e un doppio forte. Sono felice di far parte di questo team”.
Sono state queste le parole del giovane tennista azzurro Jannik Sinner in conferenza stampa al termine della seconda giornata della Coppa Davis contro l’Argentina, vinta dagli azzurri con il risultato di 2-1.
É stato un match molto complicato per l’ altoatesino forse non ancora al meglio della condizione fisica dopo la battaglia con Alcaraz agli Us Open, ma sicuramente l’ argentino Cerundolo ha giocato il suo miglior tennis. A spuntarla però è stato il tennista azzurro con il risultato di 7-5 1-6 6-3 in 2 ore e 36 minuti di gioco.

Pubblicitàspot_img
Pubblicitàspot_img

Ultimi articoli