Tim, Romano: assumiamo giovani e puntando sull’ equità fra i generi

In occasione dell`evento AsVis ‘L`Italia e gli obiettivi di sviluppo sostenibile’ è intervenuta la chief network operations & wholesale officer di Tim e ad di Sparkle, Elisabetta Romano, dichiarando: “Abbiamo la responsabilità di far crescere i giovani e creare nuovi manager, in Tim siamo nel pieno di un ricambio generazionale, vogliamo assumere giovani che devono crescere in base al merito”.
Tim si sta concentrando molto sull`equità fra i generi “perché solo offrendo le stesse opportunità ci può essere una vera meritocrazia. E le aziende hanno bisogno di questo. Per raggiungere questo obiettivo abbiamo deciso che, entro il 2024, la percentuale di donne in posizioni di responsabilità dovrà rispecchiare la percentuale femminile all`interno del Gruppo: stiamo agendo di conseguenza. Stiamo affrontando il problema supportando i nostri dipendenti nella gestione della loro vita familiare mettendo a disposizione centri estivi per bambini e ragazzi, il rimborso delle spese per il nido, la materna e il baby sitting” ha concluso Elisabetta Romano.

In occasione dell`evento AsVis ‘L`Italia e gli obiettivi di sviluppo sostenibile’ è intervenuta la chief network operations & wholesale officer di Tim e ad di Sparkle, Elisabetta Romano, dichiarando: “Abbiamo la responsabilità di far crescere i giovani e creare nuovi manager, in Tim siamo nel pieno di un ricambio generazionale, vogliamo assumere giovani che devono crescere in base al merito”.
Tim si sta concentrando molto sull`equità fra i generi “perché solo offrendo le stesse opportunità ci può essere una vera meritocrazia. E le aziende hanno bisogno di questo. Per raggiungere questo obiettivo abbiamo deciso che, entro il 2024, la percentuale di donne in posizioni di responsabilità dovrà rispecchiare la percentuale femminile all`interno del Gruppo: stiamo agendo di conseguenza. Stiamo affrontando il problema supportando i nostri dipendenti nella gestione della loro vita familiare mettendo a disposizione centri estivi per bambini e ragazzi, il rimborso delle spese per il nido, la materna e il baby sitting” ha concluso Elisabetta Romano.

Pubblicitàspot_img
Pubblicitàspot_img

Ultimi articoli