Ucraina, Blinken: stanziati ulteriori 457,5 mln usd per sicurezza civile

Il Dipartimento di Stato americano ha reso noto che sono stati messi a disposizione ulteriori 457,5 milioni di dollari per l’ assistenza alla sicurezza civile con l’obiettivo di rafforzare gli sforzi delle forze dell’ordine ucraine “per migliorare la loro capacità operativa e salvare vite umane mentre continuano a difendere il popolo ucraino, la sua libertà e la sua democrazia dalla brutale guerra di aggressione del Cremlino”, ha comunicato il segretario di Stato Usa Antony J. Blinken.
Con l’ aggiunta di questi fondi, il totale degli aiuti economici stanziai dagli Stati Uniti da metà dicembre 2021, è di oltre 645 milioni di dollari fornendo un impatto tangibile e positivo sulle forze dell’ordine ucraine e sulla giustizia penale, tra cui la Polizia nazionale ucraina e il servizio di guardia di frontiera dello Stato.
“Le forze dell’ordine ucraine rimangono resilienti, motivate e determinate a svolgere le loro missioni di polizia ad ampio raggio e a sostenere civili innocenti in paesi e città che subiscono continui bombardamenti russi. Gli Stati Uniti sono al fianco del popolo ucraino e rimangono impegnati a sostenere un’Ucraina democratica, indipendente e sovrana” ha concluso Blinken.

Il Dipartimento di Stato americano ha reso noto che sono stati messi a disposizione ulteriori 457,5 milioni di dollari per l’ assistenza alla sicurezza civile con l’obiettivo di rafforzare gli sforzi delle forze dell’ordine ucraine “per migliorare la loro capacità operativa e salvare vite umane mentre continuano a difendere il popolo ucraino, la sua libertà e la sua democrazia dalla brutale guerra di aggressione del Cremlino”, ha comunicato il segretario di Stato Usa Antony J. Blinken.
Con l’ aggiunta di questi fondi, il totale degli aiuti economici stanziai dagli Stati Uniti da metà dicembre 2021, è di oltre 645 milioni di dollari fornendo un impatto tangibile e positivo sulle forze dell’ordine ucraine e sulla giustizia penale, tra cui la Polizia nazionale ucraina e il servizio di guardia di frontiera dello Stato.
“Le forze dell’ordine ucraine rimangono resilienti, motivate e determinate a svolgere le loro missioni di polizia ad ampio raggio e a sostenere civili innocenti in paesi e città che subiscono continui bombardamenti russi. Gli Stati Uniti sono al fianco del popolo ucraino e rimangono impegnati a sostenere un’Ucraina democratica, indipendente e sovrana” ha concluso Blinken.

Pubblicitàspot_img
Pubblicitàspot_img

Ultimi articoli