UCRAINA, ZELENSKY PROPONE NUOVO PATTO SICUREZZA

Il partito del leader ucraino Zelensky, Servitore del Popolo, ha suggerito la possibilità stipulare un nuovo accordo per la sicurezza, in alternativa all’adesione di Kiev alla Nato, indicando in Stati Uniti, Turchia e paesi confinanti, compresa la Russia, i garanti della sicurezza del paese.

Il partito del numero uno ucraino ha pubblicamente dichiarato sul suo canale Telegram: “L’Alleanza non è pronta ad accettare l’Ucraina per almeno i prossimi 15 anni e lo dice chiaramente. Non abbiamo nemmeno il sostegno in una guerra completamente giusta dall’Alleanza, solo dai singoli Stati. E poiché è impossibile entrare a far parte della Nato nei prossimi anni, non possiamo usare solo le parole della Costituzione sul cammino verso l’Alleanza per difendere il nostro Paese. La rotta è la politica. Non le armi. Non gli aerei.
Dobbiamo parlare di azioni concrete. Su un trattato concreto che possa assicurare la sicurezza dell’Ucraina fintanto che la Nato non sarà pronta ad accettarci”.

Il partito del leader ucraino Zelensky, Servitore del Popolo, ha suggerito la possibilità stipulare un nuovo accordo per la sicurezza, in alternativa all’adesione di Kiev alla Nato, indicando in Stati Uniti, Turchia e paesi confinanti, compresa la Russia, i garanti della sicurezza del paese.

Il partito del numero uno ucraino ha pubblicamente dichiarato sul suo canale Telegram: “L’Alleanza non è pronta ad accettare l’Ucraina per almeno i prossimi 15 anni e lo dice chiaramente. Non abbiamo nemmeno il sostegno in una guerra completamente giusta dall’Alleanza, solo dai singoli Stati. E poiché è impossibile entrare a far parte della Nato nei prossimi anni, non possiamo usare solo le parole della Costituzione sul cammino verso l’Alleanza per difendere il nostro Paese. La rotta è la politica. Non le armi. Non gli aerei.
Dobbiamo parlare di azioni concrete. Su un trattato concreto che possa assicurare la sicurezza dell’Ucraina fintanto che la Nato non sarà pronta ad accettarci”.

Pubblicitàspot_img
Pubblicitàspot_img

Ultimi articoli