Ucraina, Zelensky: Russia continua provocazioni su Zaporizhzhia

Il numero uno ucraino Volodymyr Zelensky ha affermato che la Russia “non ferma le provocazioni proprio in quelle direzioni da cui la missione dovrebbe arrivare alla stazione”, facendo riferimento al team dell’Aiea che mira alla centrale nucleare di Zaporizhzhia.

“Gli occupanti non hanno abbandonato l’impianto, stanno continuando i bombardamenti e non stanno ritirando armi e munizioni dal sito. Stanno intimidendo il nostro personale. Il rischio di una catastrofe nucleare dovuta alle azioni russe non diminuisce nemmeno per un’ora”, ha dichiarato, sperando in una “una smilitarizzazione immediata e totale a Zaporizhzhia”.

Il suo consigliere, Mykhailo Podolyak, ha evidenziato che la Russia ha in mente di far deviare la missione attraverso la Crimea e altre zone dei territori occupati di Luhansk e Donetsk.

Il numero uno ucraino Volodymyr Zelensky ha affermato che la Russia “non ferma le provocazioni proprio in quelle direzioni da cui la missione dovrebbe arrivare alla stazione”, facendo riferimento al team dell’Aiea che mira alla centrale nucleare di Zaporizhzhia.

“Gli occupanti non hanno abbandonato l’impianto, stanno continuando i bombardamenti e non stanno ritirando armi e munizioni dal sito. Stanno intimidendo il nostro personale. Il rischio di una catastrofe nucleare dovuta alle azioni russe non diminuisce nemmeno per un’ora”, ha dichiarato, sperando in una “una smilitarizzazione immediata e totale a Zaporizhzhia”.

Il suo consigliere, Mykhailo Podolyak, ha evidenziato che la Russia ha in mente di far deviare la missione attraverso la Crimea e altre zone dei territori occupati di Luhansk e Donetsk.

Pubblicitàspot_img
Pubblicitàspot_img

Ultimi articoli

Squalo bianco

Il lato sinistro di Giuseppi

Lega Sud

Sorpresa il partito del Nord

Il ministro Fedriga