Università, Aran: nuovo contratto e riorganizzazione amministrativa per rilancio atenei

Durante il convegno nazionale del CoDAU in corso a Padova è intervenuto il presidente dell’ agenzia per la rappresentanza negoziale delle pubbliche amministrazioni (Aran), Antonio Naddeo, dichiarando: “L`università del futuro si costruisce anche grazie a un contratto innovativo. Indispensabile per fornire strumenti utili a una più efficace gestione del personale, che punti al merito garantendo, contemporaneamente, i diritti dei lavoratori. Riguardo poi al tema degli incrementi adeguati richiesti dalle forze sindacali, il ministro Messa si è fortemente impegnata per stanziare ulteriori risorse per il rinnovo del contratto. Naturalmente, il contratto da solo non basta. E’ necessario anche riorganizzare le strutture amministrative delle Università e, in questo senso, un ruolo fondamentale lo hanno i direttori amministrativi”.

Durante il convegno nazionale del CoDAU in corso a Padova è intervenuto il presidente dell’ agenzia per la rappresentanza negoziale delle pubbliche amministrazioni (Aran), Antonio Naddeo, dichiarando: “L`università del futuro si costruisce anche grazie a un contratto innovativo. Indispensabile per fornire strumenti utili a una più efficace gestione del personale, che punti al merito garantendo, contemporaneamente, i diritti dei lavoratori. Riguardo poi al tema degli incrementi adeguati richiesti dalle forze sindacali, il ministro Messa si è fortemente impegnata per stanziare ulteriori risorse per il rinnovo del contratto. Naturalmente, il contratto da solo non basta. E’ necessario anche riorganizzare le strutture amministrative delle Università e, in questo senso, un ruolo fondamentale lo hanno i direttori amministrativi”.

Pubblicitàspot_img
Pubblicitàspot_img

Ultimi articoli