bh

Urbino: a maggio il Festival della Salute e Sicurezza sul Lavoro

di Redazione -


Al via ad Urbino, dal 4 al 6 maggio, il Festival Internazionale della Salute e Sicurezza sul Lavoro organizzato dalla Fondazione Rubes Triva in collaborazione con l’Università degli Studi di Urbino con il patrocinio – tra gli altri – di UNI e INAIL.
L’iniziativa si propone come appuntamento ricorrente nel panorama europeo, dedicato all’approfondimento delle tematiche inerenti la salute e sicurezza sui luoghi di lavoro. E accogliendo l’appello che da più parti arriva a denunciare il tragico fenomeno delle “morti bianche” e in generale degli incidenti sul lavoro.
Il tema scelto per questa prima edizione del Festival pone l’attenzione sulla partecipazione intesa come la nuova sfida della prevenzione. Con l’obiettivo, quindi, di realizzare un proficuo momento di incontro, approfondimento e riflessione che coinvolga le istituzioni, il mondo del lavoro e la società civile.
Nella rassegna, perciò, tavole rotonde che vedranno la partecipazione di rappresentanti delle istituzioni, del mondo accademico e delle parti sociali in quattro sessioni dedicate alla regolarità del lavoro e tutela della salute e sicurezza, ai nuovi rischi e all’evoluzione organizzativa, alla formazione per la salute e sicurezza, alle possibili riforme da adottare.
Il direttore generale UNI Ruggero Lensi interverrà alla tavola rotonda sul tema “Nuovi rischi ed evoluzione organizzativa” che si svolgerà nella mattinata di giovedì 5 maggio. E il Festival ospiterà anche la Conferenza per il futuro dell’Europa – CoFoE – in una sessione introduttiva che si terrà la mattina del 4 maggio.
Infine, per rendere operativi gli auspici di una sicurezza partecipata, il giorno 6 maggio – in chiusura dei lavori del Festival – sarà presentata e avviata la Scuola di alta formazione in salute e sicurezza sul lavoro della Fondazione Rubes Triva, presso il Rettorato dell’Università di Urbino.
Il percorso formativo – che prende proprio la UNI ISO 45001 quale riferimento di valore – si articolerà in un biennio della durata complessiva di 100 ore, in buona parte valide come aggiornamento formativo per le diverse figure della sicurezza e rilascerà un diploma utile ai fini del conseguimento della certificazione HSE Manager di cui alla norma UNI 11720:2018.


Torna alle notizie in home

Anticipata con una presentazione allo spazio cultura di Borgo San Mauro parte oggi la 37° edizione dell'Aurisina Cup con moltissime novità. Fino a sabato 22 giugno presso il Complesso Sportivo di Visogliano prenderà il via la tanto attesa 37° edizione dell'Aurisina Cup Trofeo Andrea Miorin, organizzata e promossa dal GRUPPO CULTURALE E SPORTIVO AJSER 2000 con il contributo del Comune di Duino Aurisina Občina Devin Nabrežina, dellaZKB Trieste Gorizia, dalla Finzicarta Sas
19 Giu 2024