Usa, ancora sangue: due adolescenti morti in due diverse sparatorie

Ancora un bilancio di sangue per gli Usa, questo weekend: a perdere la vita a causa delle armi da fuoco un 15enne morto, altri due civili e un agente di polizia feriti è il bilancio di una sparatoria avvenuta, secondo i media locali, ieri sera durante un evento musicale a Washington DC.

La sparatoria ha avuto luogo vicino al luogo di un concerto musicale chiamato Moechella, tra la 14th e U Street, a meno di 2 miglia dalla Casa Bianca. Sempre domenica sera, riferisce il Washington Post, una 16enne è stata uccisa a colpi di arma da fuoco nel sud-est di Washington.

La sparatoria è stata segnalata intorno alle 18:30 nell’isolato 4400 di Third Street SE, una zona prevalentemente residenziale di appartamenti a due e tre piani vicino a Livingston Road, a poche centinaia di metri dal confine con la contea di Prince George nel Maryland.

Ancora un bilancio di sangue per gli Usa, questo weekend: a perdere la vita a causa delle armi da fuoco un 15enne morto, altri due civili e un agente di polizia feriti è il bilancio di una sparatoria avvenuta, secondo i media locali, ieri sera durante un evento musicale a Washington DC.

La sparatoria ha avuto luogo vicino al luogo di un concerto musicale chiamato Moechella, tra la 14th e U Street, a meno di 2 miglia dalla Casa Bianca. Sempre domenica sera, riferisce il Washington Post, una 16enne è stata uccisa a colpi di arma da fuoco nel sud-est di Washington.

La sparatoria è stata segnalata intorno alle 18:30 nell’isolato 4400 di Third Street SE, una zona prevalentemente residenziale di appartamenti a due e tre piani vicino a Livingston Road, a poche centinaia di metri dal confine con la contea di Prince George nel Maryland.

Pubblicitàspot_img
Pubblicitàspot_img

Ultimi articoli