Wartsila, Uilm: lavoratori favorevoli

 

Antonio Rodà, Segretario Uilm Trieste-Gorizia assieme al Coordinatore nazionale Uilm settore cantieristica, Michele Paliani hanno comunicato in una nota congiunta che: “Siamo contenti che quasi l`unanimità dei lavoratori del sito di Trieste di Wartsila presenti in assemblea questa mattina, 789 su 800 presenti, abbia votato a favore dell`accordo firmato nelle scorse ore al Ministero delle Imprese e del Made in Italy. Come abbiamo spiegato ai lavoratori, questo accordo sarà propedeutico a creare le condizioni per il percorso di reindustrializzazione, garantendo la continuità produttiva e la salvaguardia occupazionale. Un buon lavoro reso possibile anche grazie all`impegno del Governo e della Regione. Ora parte il percorso e verificheremo passo che tutto avvenga nella giusta direzione: difesa dell`occupazione e continuità e tutela dell`attività industriale”.

 

Antonio Rodà, Segretario Uilm Trieste-Gorizia assieme al Coordinatore nazionale Uilm settore cantieristica, Michele Paliani hanno comunicato in una nota congiunta che: “Siamo contenti che quasi l`unanimità dei lavoratori del sito di Trieste di Wartsila presenti in assemblea questa mattina, 789 su 800 presenti, abbia votato a favore dell`accordo firmato nelle scorse ore al Ministero delle Imprese e del Made in Italy. Come abbiamo spiegato ai lavoratori, questo accordo sarà propedeutico a creare le condizioni per il percorso di reindustrializzazione, garantendo la continuità produttiva e la salvaguardia occupazionale. Un buon lavoro reso possibile anche grazie all`impegno del Governo e della Regione. Ora parte il percorso e verificheremo passo che tutto avvenga nella giusta direzione: difesa dell`occupazione e continuità e tutela dell`attività industriale”.

Pubblicitàspot_img
Pubblicitàspot_img

Ultimi articoli