A Milano il successo della CorriBicocca

Una mattinata all’insegna del benessere, della salute e dei colori, quella di Milano. La quinta edizione della corsa inclusiva di Milano-Bicocca, organizzata insieme al CUS, ha animato la giornata con 2500 partecipanti. Studenti, docenti, dipendenti dell’Ateneo, famiglie, atleti e tanti appassionati di running si sono dati appuntamento davanti al Bicocca Stadium per percorrere 5 o 10 chilometri tra le strade del campus. A dare ritmo alla corsa, le voci di Marco e Raf, speaker e conduttori di “Dedikiss” su Radio Kiss Kiss.

Tra i partecipanti, più di 500 quelli che hanno corso per la 10 km competitiva. Molti anche i bambini che sono scesi in pista con tutta la famiglia: cinque anni la runner più giovane, mentre ha 80 anni il partecipante più maturo che si è cimentato nella 10 km competitiva. Assegnato alla Scuola di Scienze dell’Ateneo il trofeo per il dipartimento più numeroso. Tra i gruppi con più partecipanti il “Team Sole” del gruppo Sole24ore che ha schierato 100 runner.

CorriBicocca conferma quest’anno il suo obiettivo benefico: la manifestazione sostiene il progetto della Fondazione Asilo Mariuccia Onlus per la ristrutturazione della palestra destinata ai minori ospiti della comunità nel Polo di Porto Valtravaglia (VA). Al generale Camillo De Milato, presidente della Fondazione Asilo Mariuccia, la consegna dell’assegno da 5mila euro alla presenza della rettrice dell’Università di Milano-Bicocca, Giovanna Iannantuoni, della delegata per lo sport universitario, Lucia Visconti Parisio e del presidente del CUS Milano, Alessandro Castelli.

I vincitori della 10 km competitiva: , Giovanna Epis (C.S. Carabinieri sez.) – 33’27’’, Ayachi Aymen (CUS Pro Patria Milano) – 31’18’’. Quelli della categoria universitari 10 km: Elisa Pastorelli (Atl. Lecco-Colombo) – 36’57’’, Andrea Casati (Merate Atletica) – 33’03”.

Una mattinata all’insegna del benessere, della salute e dei colori, quella di Milano. La quinta edizione della corsa inclusiva di Milano-Bicocca, organizzata insieme al CUS, ha animato la giornata con 2500 partecipanti. Studenti, docenti, dipendenti dell’Ateneo, famiglie, atleti e tanti appassionati di running si sono dati appuntamento davanti al Bicocca Stadium per percorrere 5 o 10 chilometri tra le strade del campus. A dare ritmo alla corsa, le voci di Marco e Raf, speaker e conduttori di “Dedikiss” su Radio Kiss Kiss.

Tra i partecipanti, più di 500 quelli che hanno corso per la 10 km competitiva. Molti anche i bambini che sono scesi in pista con tutta la famiglia: cinque anni la runner più giovane, mentre ha 80 anni il partecipante più maturo che si è cimentato nella 10 km competitiva. Assegnato alla Scuola di Scienze dell’Ateneo il trofeo per il dipartimento più numeroso. Tra i gruppi con più partecipanti il “Team Sole” del gruppo Sole24ore che ha schierato 100 runner.

CorriBicocca conferma quest’anno il suo obiettivo benefico: la manifestazione sostiene il progetto della Fondazione Asilo Mariuccia Onlus per la ristrutturazione della palestra destinata ai minori ospiti della comunità nel Polo di Porto Valtravaglia (VA). Al generale Camillo De Milato, presidente della Fondazione Asilo Mariuccia, la consegna dell’assegno da 5mila euro alla presenza della rettrice dell’Università di Milano-Bicocca, Giovanna Iannantuoni, della delegata per lo sport universitario, Lucia Visconti Parisio e del presidente del CUS Milano, Alessandro Castelli.

I vincitori della 10 km competitiva: , Giovanna Epis (C.S. Carabinieri sez.) – 33’27’’, Ayachi Aymen (CUS Pro Patria Milano) – 31’18’’. Quelli della categoria universitari 10 km: Elisa Pastorelli (Atl. Lecco-Colombo) – 36’57’’, Andrea Casati (Merate Atletica) – 33’03”.

Pubblicitàspot_img
Pubblicitàspot_img

Ultimi articoli