ABORTO, SALVINI: AIUTEREI L’ APPLICAZIONE, LA SCELTA È DELLA DONNA

Il leader della Lega Matteo Salvini si è espresso in merito al dibattito interno agli Usa ai microfoni di  Radio Capital affermando: “Io sono per aiutare la vita dall’inizio alla fine ma credo che l’attuale legge” italiana sull’aborto “vada applicata più compiutamente, io non la cambierei, semmai aiuterei l’applicazione perché la scelta per la vita sia sempre più diffusa e sempre più facile. La scelta dev’essere della donna, non penso  che per nessuna donna sia mai una scelta facile. Per qualsiasi donna” l’aborto “è sempre un dramma, un trauma. Quindi bisognerebbe intervenire economicamente e socialmente perché le donne possano scegliere un’alternativa Non penso che sia il momento di aprire in Italia un dibattito sulla riforma della legge sull’aborto, come non è il caso di aprire un dibattito sulla legge elettorale o sul Ddl Zan” ha terminato Salvini.

Il leader della Lega Matteo Salvini si è espresso in merito al dibattito interno agli Usa ai microfoni di  Radio Capital affermando: “Io sono per aiutare la vita dall’inizio alla fine ma credo che l’attuale legge” italiana sull’aborto “vada applicata più compiutamente, io non la cambierei, semmai aiuterei l’applicazione perché la scelta per la vita sia sempre più diffusa e sempre più facile. La scelta dev’essere della donna, non penso  che per nessuna donna sia mai una scelta facile. Per qualsiasi donna” l’aborto “è sempre un dramma, un trauma. Quindi bisognerebbe intervenire economicamente e socialmente perché le donne possano scegliere un’alternativa Non penso che sia il momento di aprire in Italia un dibattito sulla riforma della legge sull’aborto, come non è il caso di aprire un dibattito sulla legge elettorale o sul Ddl Zan” ha terminato Salvini.

Pubblicitàspot_img
Pubblicitàspot_img

Ultimi articoli