Apple e Amazon, l’Antitrust riduce le multe milionarie

L’Antitrust riduce le sanzioni di Apple e Amazon rispettivamente di 20 e 10 milioni di euro. Nel bollettino settimanale si legge che si sostituisce “l’importo delle sanzioni applicabili al gruppo Apple con il valore di 114.681.657 euro al posto di 134.530.405 euro, e l’importo delle sanzioni applicabili al gruppo Amazon con il valore di 58.592.754 euro al posto di 68.733.807 euro”. Si riconsidera l’entità delle multe “a causa di un errore materiale”, si legge nel provvedimento che fa riferimento alle sanzioni applicata per un’intesa restrittiva della concorrenza lo scorso novembre. L’Antitrust ha anche modificato termine di pagamento delle sanzioni: “Devono essere pagate entro il termine di trenta giorni dalla notificazione del provvedimento, in luogo del termine di novanta giorni” si legge nel documento.

L’Antitrust riduce le sanzioni di Apple e Amazon rispettivamente di 20 e 10 milioni di euro. Nel bollettino settimanale si legge che si sostituisce “l’importo delle sanzioni applicabili al gruppo Apple con il valore di 114.681.657 euro al posto di 134.530.405 euro, e l’importo delle sanzioni applicabili al gruppo Amazon con il valore di 58.592.754 euro al posto di 68.733.807 euro”. Si riconsidera l’entità delle multe “a causa di un errore materiale”, si legge nel provvedimento che fa riferimento alle sanzioni applicata per un’intesa restrittiva della concorrenza lo scorso novembre. L’Antitrust ha anche modificato termine di pagamento delle sanzioni: “Devono essere pagate entro il termine di trenta giorni dalla notificazione del provvedimento, in luogo del termine di novanta giorni” si legge nel documento.

Pubblicitàspot_img
Pubblicitàspot_img

Ultimi articoli