Casa Siae, tutti gli eventi in programma a Sanremo

Parte la cronaca social del team di Lercio, ospite di CasaSIAE nei modi più disparati: alle 10 il Tg Lercio, dedicato ai cantanti e agli ospiti di Sanremo; alle 13 le Pagelle sulle performance dei protagonisti che si sono esibiti al Festival la sera precedente; alle 15 spazio all’astrologia con un Oroscopo Lercio su misura per Sanremo e alle 18 il Prefestival Lercio, in attesa dell’inizio del festival per commentarne i momenti salienti. Alle ore 11 “Press Room”: Martina Zaralli in collegamento con Marta Cagnola di Radio24 per ascoltare le impressioni dalla Sala Stampa dell’Ariston sulla serata precedente. Alle ore 14,30 è il momento del primo “Caffè d’Autore”: ospite di Paola Polidoro il giornalista Nico Donvito, giovane estimatore e studioso di Sanremo, autore del libro “Sanremo il Festival – Dall’Italia del boom al rock dei Måneskin” (Edizioni D’Idee). Introdotto dalla prefazione firmata da Amadeus, il volume ripercorre le tappe della kermesse canora da Domenico Modugno a Claudio Villa, passando per Nilla Pizzi, Gigliola Cinquetti, Iva Zanicchi fino ad arrivare al boom della band romana, non dimenticando la schiera di conduttori che hanno reso grande la manifestazione.
E ancora. Alle ore 17: Aka 7even intervistato da Martina Zaralli, alle 17,30 primo appuntamento con MusicBiz powered by Rockol: con Luca Scordino, Consigliere Giuridico Siae, Lorenzo Rigatti, Founder Blockinvest e Blockchain Consultant e Matteo Fedeli, Direttore della Divisione Musica Siae. Tema: “L’altro noi, il metaverso e le nuove dimensioni della musica”. Il concetto di metaverso, introdotto per la prima volta dallo scrittore Neal Stephenson nel romanzo del 1992 “Snow Crash”, sta facendo muovere know-how e capitali a livello globale, portando le big tech a varare piani pluriennali per conquistare i futuri spazi virtuali. Quello musicale è stato tra i primi settori farsi coinvolgere dalle nuove realtà digitali a tutti i livelli, ma quali prospettive aspettarsi dalla proiezione dell’attività artistica nei mondi virtuali? Il sistema basato sugli NFT sarà sostenibile, a lungo temine? Come dovranno essere adeguati i rapporti tra autori ed editori? Gli artisti avranno le stesse possibilità sugli scenari digitali, o tutto dipenderà dai rapporti di forza che regoleranno i “proprietari” del metaverso?
Infine continuano intanto gli incontri con i giovani talenti Sulle Strade della Musica, il programma di Isoradio – patrocinato dal Ministero della Cultura e da Siae dedicato ai cantautori emergenti ospiti dei microfoni di Elena Carbonari e Max Locafaro. Domani saranno intervistati Rebecca, Vanessa Terreo, Serena, Nada & Sissi, Diletta, Martina Raiola e Bouvet, on air tra le 13.05 e le 13.45, e tra le 16.05 e le 19.45.

Parte la cronaca social del team di Lercio, ospite di CasaSIAE nei modi più disparati: alle 10 il Tg Lercio, dedicato ai cantanti e agli ospiti di Sanremo; alle 13 le Pagelle sulle performance dei protagonisti che si sono esibiti al Festival la sera precedente; alle 15 spazio all’astrologia con un Oroscopo Lercio su misura per Sanremo e alle 18 il Prefestival Lercio, in attesa dell’inizio del festival per commentarne i momenti salienti. Alle ore 11 “Press Room”: Martina Zaralli in collegamento con Marta Cagnola di Radio24 per ascoltare le impressioni dalla Sala Stampa dell’Ariston sulla serata precedente. Alle ore 14,30 è il momento del primo “Caffè d’Autore”: ospite di Paola Polidoro il giornalista Nico Donvito, giovane estimatore e studioso di Sanremo, autore del libro “Sanremo il Festival – Dall’Italia del boom al rock dei Måneskin” (Edizioni D’Idee). Introdotto dalla prefazione firmata da Amadeus, il volume ripercorre le tappe della kermesse canora da Domenico Modugno a Claudio Villa, passando per Nilla Pizzi, Gigliola Cinquetti, Iva Zanicchi fino ad arrivare al boom della band romana, non dimenticando la schiera di conduttori che hanno reso grande la manifestazione.
E ancora. Alle ore 17: Aka 7even intervistato da Martina Zaralli, alle 17,30 primo appuntamento con MusicBiz powered by Rockol: con Luca Scordino, Consigliere Giuridico Siae, Lorenzo Rigatti, Founder Blockinvest e Blockchain Consultant e Matteo Fedeli, Direttore della Divisione Musica Siae. Tema: “L’altro noi, il metaverso e le nuove dimensioni della musica”. Il concetto di metaverso, introdotto per la prima volta dallo scrittore Neal Stephenson nel romanzo del 1992 “Snow Crash”, sta facendo muovere know-how e capitali a livello globale, portando le big tech a varare piani pluriennali per conquistare i futuri spazi virtuali. Quello musicale è stato tra i primi settori farsi coinvolgere dalle nuove realtà digitali a tutti i livelli, ma quali prospettive aspettarsi dalla proiezione dell’attività artistica nei mondi virtuali? Il sistema basato sugli NFT sarà sostenibile, a lungo temine? Come dovranno essere adeguati i rapporti tra autori ed editori? Gli artisti avranno le stesse possibilità sugli scenari digitali, o tutto dipenderà dai rapporti di forza che regoleranno i “proprietari” del metaverso?
Infine continuano intanto gli incontri con i giovani talenti Sulle Strade della Musica, il programma di Isoradio – patrocinato dal Ministero della Cultura e da Siae dedicato ai cantautori emergenti ospiti dei microfoni di Elena Carbonari e Max Locafaro. Domani saranno intervistati Rebecca, Vanessa Terreo, Serena, Nada & Sissi, Diletta, Martina Raiola e Bouvet, on air tra le 13.05 e le 13.45, e tra le 16.05 e le 19.45.

Pubblicitàspot_img
Pubblicitàspot_img

Ultimi articoli