Demografia, De Palo: tema natalità deve essere trattato dal nuovo governo

“Il dato uscito in queste ore dell`ampia crescita demografica in Germania conferma che l`obiettivo dei 500mila nuovi nati all`anno da raggiungere in 10 anni che con il prof. Giancarlo Blangiardo, Presidente dell`ISTAT, ci siamo dati all`ultima edizione degli Stati Generali della natalità non è un`utopia. Perché loro ci sono riusciti e noi quest`anno avremo un ulteriore crollo? Semplice: loro hanno fatto un piano serio per la ripartenza delle nascite, facendo diventare la natalità una priorità, investendo soldi ed energie”. Questo quanto affermato dal  Presidente della Fondazione per la natalità e Presidente Nazionale del Forum Famiglie Gigi De Palo, che manda anche un messaggio al nuovo governo: “Chiediamo al nuovo Governo di mettere al centro questo obiettivo che, evidentemente, non è irraggiungibile. Si può fare, basta volerlo. Tra l`altro sul tema natalità si potrebbe creare una convergenza di tutti i partiti, essendo diventata la nuova questione sociale. Su questa priorità urge un patto che unisca e non divida e che coinvolga anche tutti gli altri attori del sistema Paese. Non serve un ministro alla famiglia, semmai un ministro all`economia con un mandato forte e chiaro sul tema famiglia e natalità”.

“Il dato uscito in queste ore dell`ampia crescita demografica in Germania conferma che l`obiettivo dei 500mila nuovi nati all`anno da raggiungere in 10 anni che con il prof. Giancarlo Blangiardo, Presidente dell`ISTAT, ci siamo dati all`ultima edizione degli Stati Generali della natalità non è un`utopia. Perché loro ci sono riusciti e noi quest`anno avremo un ulteriore crollo? Semplice: loro hanno fatto un piano serio per la ripartenza delle nascite, facendo diventare la natalità una priorità, investendo soldi ed energie”. Questo quanto affermato dal  Presidente della Fondazione per la natalità e Presidente Nazionale del Forum Famiglie Gigi De Palo, che manda anche un messaggio al nuovo governo: “Chiediamo al nuovo Governo di mettere al centro questo obiettivo che, evidentemente, non è irraggiungibile. Si può fare, basta volerlo. Tra l`altro sul tema natalità si potrebbe creare una convergenza di tutti i partiti, essendo diventata la nuova questione sociale. Su questa priorità urge un patto che unisca e non divida e che coinvolga anche tutti gli altri attori del sistema Paese. Non serve un ministro alla famiglia, semmai un ministro all`economia con un mandato forte e chiaro sul tema famiglia e natalità”.

Pubblicitàspot_img
Pubblicitàspot_img

Ultimi articoli