Governo, Federturismo: grandi sfide per nuovo ministro turismo

“Crisi internazionale dovuta alla guerra in Ucraina, aumento dei costi delle materie prime e dell’energia, incremento dei tassi d’interesse, la fine del Temporary Framework per il Covid sugli aiuti di Stato stanno minacciando l’esistenza di migliaia di imprese turistiche e nonostante il settore si confermi trainante per l’industria e l’economia italiana le sfide che il neo ministro dovrà affrontare nell’immediato sono grandi e molteplici. Avevamo bisogno che il settore rimanesse al centro dell’azione del Governo e siamo soddisfatti di aver mantenuto un Ministero dedicato con portafoglio, che abbiamo conquistato a fatica, con a capo una donna imprenditrice che con la sua conoscenza del settore e le sue competenze siamo sicuri saprà dettare la politica nazionale del turismo in un momento così delicato. Al Ministro Santanchè rivolgiamo i nostri migliori auguri di buon lavoro, assicurando sin da ora la piena disponibilità a collaborare insieme nell’interesse del Paese” Queste le parole scritte quest’oggi in un comunicato dalla presidente di Federturismo Confindustria, Marina Lalli.

“Crisi internazionale dovuta alla guerra in Ucraina, aumento dei costi delle materie prime e dell’energia, incremento dei tassi d’interesse, la fine del Temporary Framework per il Covid sugli aiuti di Stato stanno minacciando l’esistenza di migliaia di imprese turistiche e nonostante il settore si confermi trainante per l’industria e l’economia italiana le sfide che il neo ministro dovrà affrontare nell’immediato sono grandi e molteplici. Avevamo bisogno che il settore rimanesse al centro dell’azione del Governo e siamo soddisfatti di aver mantenuto un Ministero dedicato con portafoglio, che abbiamo conquistato a fatica, con a capo una donna imprenditrice che con la sua conoscenza del settore e le sue competenze siamo sicuri saprà dettare la politica nazionale del turismo in un momento così delicato. Al Ministro Santanchè rivolgiamo i nostri migliori auguri di buon lavoro, assicurando sin da ora la piena disponibilità a collaborare insieme nell’interesse del Paese” Queste le parole scritte quest’oggi in un comunicato dalla presidente di Federturismo Confindustria, Marina Lalli.

Pubblicitàspot_img
Pubblicitàspot_img

Ultimi articoli