“Joker 2” è ufficiale

Lo scatto di Phoenix col copione

Il regista Todd Phillips ha deciso di annunciarlo su Instagram: la realizzazione del sequel del fortunato “Joker” del 2019 si farà, e c’è già un titolo. Si chiamerà “Joker, folie à deux” (“follia a due”). Titolo enigmatico: si riferisce alla doppia personalità del combattuto personaggio di Arthur Fleck o all’entrata in scena di un altro villain? Questo ancora non è noto, ma una cosa è certa: Joaquin Phoenix, interprete del primo capitolo, sarà di nuovo il protagonista. Sebbene, infatti, Deadline insista a dire che l’attore non abbia ancora ufficialmente firmato il contratto, è proprio il fratello del compianto River Phoenix ad essersi fatto immortalare, con uno scatto in bianco e nero, mentre studia il copione del nuovo progetto. Oltre al suo ritratto, l’attore (che nel frattempo ha interpretato per Ridley Scott nientemeno che Napoleone Bonaparte), il quarantasettenne ha condiviso coi suoi fan anche l’immagine della copertina del film in cantiere. L’attore e attivista ha ottenuto il Premio Oscar come miglior protagonista proprio per il primo capitolo di Joker. La pellicola ha incassato oltre un miliardo al box office e 11 nomination agli Academy Awards. Lui e Phillips, sicuramente, puntano a bissare (o a superare) questo record.

Lo scatto di Phoenix col copione

Il regista Todd Phillips ha deciso di annunciarlo su Instagram: la realizzazione del sequel del fortunato “Joker” del 2019 si farà, e c’è già un titolo. Si chiamerà “Joker, folie à deux” (“follia a due”). Titolo enigmatico: si riferisce alla doppia personalità del combattuto personaggio di Arthur Fleck o all’entrata in scena di un altro villain? Questo ancora non è noto, ma una cosa è certa: Joaquin Phoenix, interprete del primo capitolo, sarà di nuovo il protagonista. Sebbene, infatti, Deadline insista a dire che l’attore non abbia ancora ufficialmente firmato il contratto, è proprio il fratello del compianto River Phoenix ad essersi fatto immortalare, con uno scatto in bianco e nero, mentre studia il copione del nuovo progetto. Oltre al suo ritratto, l’attore (che nel frattempo ha interpretato per Ridley Scott nientemeno che Napoleone Bonaparte), il quarantasettenne ha condiviso coi suoi fan anche l’immagine della copertina del film in cantiere. L’attore e attivista ha ottenuto il Premio Oscar come miglior protagonista proprio per il primo capitolo di Joker. La pellicola ha incassato oltre un miliardo al box office e 11 nomination agli Academy Awards. Lui e Phillips, sicuramente, puntano a bissare (o a superare) questo record.

Pubblicitàspot_img
Pubblicitàspot_img

Ultimi articoli