SPORT NELLA COSTITUZIONE, VERSACE (FI): SVOLTA CULTURALE PER IL PAESE

“Il voto storico con cui oggi il Senato, quasi all`unanimità, ha approvato in prima lettura la riforma che introduce nella nostra Costituzione il riconoscimento dello sport e il suo valore educativo, sociale e di promozione del benessere psicofisico è il primo traguardo di una battaglia che da anni il mondo dello sport porta avanti e di cui Forza Italia stessa si è fatta portavoce con la proposta di legge, a mia prima firma, depositata alla Camera ad aprile 2021”. Lo ha affermato Giusy Versace, atleta paralimpica e deputata, responsabile nazionale dei Dipartimenti Sport, Pari Opportunità e Disabilità di Forza Italia.

Versace ha poi aggiunto: “Anche in Senato, grazie all`impegno dei colleghi Gallone, Galliani e Toffanin, abbiamo dato il nostro contributo per giungere a un testo unificato, quello approvato oggi, che non soltanto riconosce il valore dello sport, ma ne promuove e garantisce l`accesso a tutti. Sono tante le barriere ancora presenti e che, nonostante anche i trionfi del mondo paralimpico, a tutt`oggi impediscono soprattutto alle persone con disabilità di praticare sport a tutti i livelli, considerando che lo Stato attualmente non garantisce la fornitura di ausili e protesi per la pratica sportiva e ludico-motoria. Il voto di oggi rappresenta una svolta culturale importante e spero che i prossimi passaggi alla Camera siano, così com`è stato al Senato, rapidi e condivisi”.

“Il voto storico con cui oggi il Senato, quasi all`unanimità, ha approvato in prima lettura la riforma che introduce nella nostra Costituzione il riconoscimento dello sport e il suo valore educativo, sociale e di promozione del benessere psicofisico è il primo traguardo di una battaglia che da anni il mondo dello sport porta avanti e di cui Forza Italia stessa si è fatta portavoce con la proposta di legge, a mia prima firma, depositata alla Camera ad aprile 2021”. Lo ha affermato Giusy Versace, atleta paralimpica e deputata, responsabile nazionale dei Dipartimenti Sport, Pari Opportunità e Disabilità di Forza Italia.

Versace ha poi aggiunto: “Anche in Senato, grazie all`impegno dei colleghi Gallone, Galliani e Toffanin, abbiamo dato il nostro contributo per giungere a un testo unificato, quello approvato oggi, che non soltanto riconosce il valore dello sport, ma ne promuove e garantisce l`accesso a tutti. Sono tante le barriere ancora presenti e che, nonostante anche i trionfi del mondo paralimpico, a tutt`oggi impediscono soprattutto alle persone con disabilità di praticare sport a tutti i livelli, considerando che lo Stato attualmente non garantisce la fornitura di ausili e protesi per la pratica sportiva e ludico-motoria. Il voto di oggi rappresenta una svolta culturale importante e spero che i prossimi passaggi alla Camera siano, così com`è stato al Senato, rapidi e condivisi”.

Pubblicitàspot_img
Pubblicitàspot_img

Ultimi articoli

Squalo bianco

Il lato sinistro di Giuseppi

Lega Sud

Sorpresa il partito del Nord

Il ministro Fedriga