TOTALENERGIES: STOP A FINANZIAMENTI PER PROGETTI IN RUSSIA

 TotalEnergies, gruppo energetico francese, condanna il comportamento russo ai danni dell’Ucraina il quale “sta provocando conseguenze tragiche alla popolazione e minaccia l’Europa” e si dice contraria alla possibilità di finanziare possibili nuoci progetti in Russia. In una comunicato la società “esprime la propria solidarietà al popolo ucraino che subisce le conseguenze e al popolo russo che subirà ugualmente le conseguenze di questa guerra”. Il gruppo francese inoltre “si mobilita per fornire carburante alle autorità ucraine e aiutare i rifugiati ucraini in Europa” e “sostiene la portata e la forza delle sanzioni messe in atto dall’Europa e le attuerà indipendentemente dalle conseguenze (attualmente in fase di valutazione) sulle sue attività in Russia”.

 TotalEnergies, gruppo energetico francese, condanna il comportamento russo ai danni dell’Ucraina il quale “sta provocando conseguenze tragiche alla popolazione e minaccia l’Europa” e si dice contraria alla possibilità di finanziare possibili nuoci progetti in Russia. In una comunicato la società “esprime la propria solidarietà al popolo ucraino che subisce le conseguenze e al popolo russo che subirà ugualmente le conseguenze di questa guerra”. Il gruppo francese inoltre “si mobilita per fornire carburante alle autorità ucraine e aiutare i rifugiati ucraini in Europa” e “sostiene la portata e la forza delle sanzioni messe in atto dall’Europa e le attuerà indipendentemente dalle conseguenze (attualmente in fase di valutazione) sulle sue attività in Russia”.

Pubblicitàspot_img
Pubblicitàspot_img

Ultimi articoli