UCRAINA, CONTE: INVESTIMENTI GERMANIA SENZA PROSPETTIVA COMUNE

In un intervento alla scuola di formazione del Movimento, l’ ex premier Giuseppe Conte ha dichiarato: “Il politico non può galleggiare. E per questo non abbiamo pensato di galleggiare quando abbiamo visto che nel dibattito pubblico internazionale a un certo punto la soluzione era, ed è ancora forse, la prospettiva di una escalation militare. Abbiamo assistito a decisioni che ci sorprendono: la Germania che da un giorno all’altro decide di investire 100 mld in armamenti. Bisogna dire agli amici tedeschi: come si può stare nel quadro dell’Ue e prendere una decisione in questa direzione senza concordarla, senza una prospettiva comune?
Una prospettiva bilanciata non può che essere multipolare, perché la logica del contrasto, dello scontro frontale è una logica assolutamente rischiosissima” ha terminato il leader del Movimento 5 Stelle.

In un intervento alla scuola di formazione del Movimento, l’ ex premier Giuseppe Conte ha dichiarato: “Il politico non può galleggiare. E per questo non abbiamo pensato di galleggiare quando abbiamo visto che nel dibattito pubblico internazionale a un certo punto la soluzione era, ed è ancora forse, la prospettiva di una escalation militare. Abbiamo assistito a decisioni che ci sorprendono: la Germania che da un giorno all’altro decide di investire 100 mld in armamenti. Bisogna dire agli amici tedeschi: come si può stare nel quadro dell’Ue e prendere una decisione in questa direzione senza concordarla, senza una prospettiva comune?
Una prospettiva bilanciata non può che essere multipolare, perché la logica del contrasto, dello scontro frontale è una logica assolutamente rischiosissima” ha terminato il leader del Movimento 5 Stelle.

Pubblicitàspot_img
Pubblicitàspot_img

Ultimi articoli