Torna Verde Grazzano amanti del green chic in fuga dalla città tra eventi e mostre

Taglia il nastro per la quinta volta, l’appuntamento green chic che richiama appassionati di piante da ogni dove, ambientato in un luogo da favola: il parco del Castello di Grazzano Visconti in provincia di Piacenza, creato dal Duca Giuseppe Visconti di Modrone, insieme al Castello e al Borgo in stile Neo Medioevale. Ispirata dalla natura, Verde Grazzano è il punto di riferimento per gli appassionati del verde, del vivere all’aria aperta e del giardinaggio.

Un rendez vous che merita un weekend in fuga dalla città alla ricerca di natura e relax, ma anche di buona cucina, rigorosamente piacentina.

Oggi e domani, all’interno del parco, dove trovano dimora esemplari botanici ultra secolari, sarà possibile incontrare vivaisti d’eccellenza e scoprire cultivar non ancora immesse sul mercato, incroci inediti e primizie del settore, arrivate in esclusiva a Verde Grazzano.

Numerose anche le attività che si possono svolgere all’interno del borgo in occasione dell’evento: dal corso di foraging, per imparare a riconoscere le piante selvatiche commestibili organizzato in collaborazione con il Wooding Wild Food di Valeria Margherita Mosca, alle visite guidate del Parco con il celebre garden designer Carlo Contesso, dal laboratorio in giro con le api insieme alla guida esperta dell’apicoltore Lorenzo Ciceri alla dimostrazione di tree climbing dell’arboricoltore Matteo Ciani. Per gli amanti dell’arte, il laboratorio di acquerello botanico “Dipingere al castello” dell’artista e insegnante di pittura Adriana Basso e quello di intreccio del giunco dell’artista e esperto di arte rurale Ettore Gastini. Il Mini Laboratorio di flower design con la floral artist Viola Fiore è su prenotazione. E per gli appassionati di drink ci sarà una dimostrazione di distillazione di un London Dry Gin con i fiori e le erbe aromatiche del Parco del Castello con Piercesare Licini di Chez Moonshine, sia sabato che domenica.

Diverse le conferenze in programma: Paolo Pejrone, l’architetto paesaggista già scelto dalla famiglia Agnelli, ideatore e fondatore dei più importanti eventi dedicati al verde terrà, oggi alle ore 15 una conferenza sul tema: “Semplici, robusti e soprattutto orizzontali… consigli pratici per un giardino facile e “sostenibile”.

Domani invece alle. 14.30 la presentazione del libro “Cucinare il giardino” di Valeria Margherita Mosca edito da Giunti.

Taglia il nastro per la quinta volta, l’appuntamento green chic che richiama appassionati di piante da ogni dove, ambientato in un luogo da favola: il parco del Castello di Grazzano Visconti in provincia di Piacenza, creato dal Duca Giuseppe Visconti di Modrone, insieme al Castello e al Borgo in stile Neo Medioevale. Ispirata dalla natura, Verde Grazzano è il punto di riferimento per gli appassionati del verde, del vivere all’aria aperta e del giardinaggio.

Un rendez vous che merita un weekend in fuga dalla città alla ricerca di natura e relax, ma anche di buona cucina, rigorosamente piacentina.

Oggi e domani, all’interno del parco, dove trovano dimora esemplari botanici ultra secolari, sarà possibile incontrare vivaisti d’eccellenza e scoprire cultivar non ancora immesse sul mercato, incroci inediti e primizie del settore, arrivate in esclusiva a Verde Grazzano.

Numerose anche le attività che si possono svolgere all’interno del borgo in occasione dell’evento: dal corso di foraging, per imparare a riconoscere le piante selvatiche commestibili organizzato in collaborazione con il Wooding Wild Food di Valeria Margherita Mosca, alle visite guidate del Parco con il celebre garden designer Carlo Contesso, dal laboratorio in giro con le api insieme alla guida esperta dell’apicoltore Lorenzo Ciceri alla dimostrazione di tree climbing dell’arboricoltore Matteo Ciani. Per gli amanti dell’arte, il laboratorio di acquerello botanico “Dipingere al castello” dell’artista e insegnante di pittura Adriana Basso e quello di intreccio del giunco dell’artista e esperto di arte rurale Ettore Gastini. Il Mini Laboratorio di flower design con la floral artist Viola Fiore è su prenotazione. E per gli appassionati di drink ci sarà una dimostrazione di distillazione di un London Dry Gin con i fiori e le erbe aromatiche del Parco del Castello con Piercesare Licini di Chez Moonshine, sia sabato che domenica.

Diverse le conferenze in programma: Paolo Pejrone, l’architetto paesaggista già scelto dalla famiglia Agnelli, ideatore e fondatore dei più importanti eventi dedicati al verde terrà, oggi alle ore 15 una conferenza sul tema: “Semplici, robusti e soprattutto orizzontali… consigli pratici per un giardino facile e “sostenibile”.

Domani invece alle. 14.30 la presentazione del libro “Cucinare il giardino” di Valeria Margherita Mosca edito da Giunti.

Pubblicitàspot_img
Pubblicitàspot_img

Ultimi articoli