M5s, Silvestri: abbiamo principi e valori solidi

Il capogruppo del Movimento cinque stelle alla Camera dei deputati Francesco Silvestri, ha quest’oggi
dichiarato: "La conferma del divieto di ricandidatura dopo due mandati dimostra la coerenza del
Movimento cinque stelle e la solidità dei suoi principi e dei suoi valori.
Ma è bene ricordare che quei principi e quei valori, negli ultimi anni, sono stati difesi e affermati anche
dai tanti amici che hanno raggiunto il limite previsto dalla nostra forza politica. Colleghi di grandi capacità
e competenze si sono spesi, con grande passione, per il nostro ideale, mettendoci la faccia anche al
costo, spesso, di subire le reazioni del sistema, gli insulti, gli attacchi velenosi se non addirittura violenti.
Sono stati loro a rendere realtà un sogno: hanno consentito al Movimento di nascere, di crescere, di
mettere radici nella vita sociale del nostro Paese, di renderlo la prima forza politica in Parlamento, di
portare le nostre istanze al governo da dove abbiamo potuto centrare obiettivi che sembravano
impossibili. A loro, quindi, va il mio grazie più sincero. Quell`impegno resterà un esempio per chi sarà
chiamato a rappresentare i cittadini. E quei valori e quei principi difesi per tanti anni e riaffermati oggi,
saranno la base da cui ripartire. A quegli amici dico che abbiamo e avremo ancora bisogno di loro, del
patrimonio di conoscenze da loro accumulato in questi anni, sia dal punto di vista tecnico che politico.
Saranno loro, insieme a noi, a indicare la strada da seguire per il Movimento del futuro".

Il capogruppo del Movimento cinque stelle alla Camera dei deputati Francesco Silvestri, ha quest’oggi
dichiarato: "La conferma del divieto di ricandidatura dopo due mandati dimostra la coerenza del
Movimento cinque stelle e la solidità dei suoi principi e dei suoi valori.
Ma è bene ricordare che quei principi e quei valori, negli ultimi anni, sono stati difesi e affermati anche
dai tanti amici che hanno raggiunto il limite previsto dalla nostra forza politica. Colleghi di grandi capacità
e competenze si sono spesi, con grande passione, per il nostro ideale, mettendoci la faccia anche al
costo, spesso, di subire le reazioni del sistema, gli insulti, gli attacchi velenosi se non addirittura violenti.
Sono stati loro a rendere realtà un sogno: hanno consentito al Movimento di nascere, di crescere, di
mettere radici nella vita sociale del nostro Paese, di renderlo la prima forza politica in Parlamento, di
portare le nostre istanze al governo da dove abbiamo potuto centrare obiettivi che sembravano
impossibili. A loro, quindi, va il mio grazie più sincero. Quell`impegno resterà un esempio per chi sarà
chiamato a rappresentare i cittadini. E quei valori e quei principi difesi per tanti anni e riaffermati oggi,
saranno la base da cui ripartire. A quegli amici dico che abbiamo e avremo ancora bisogno di loro, del
patrimonio di conoscenze da loro accumulato in questi anni, sia dal punto di vista tecnico che politico.
Saranno loro, insieme a noi, a indicare la strada da seguire per il Movimento del futuro".

Pubblicitàspot_img
Pubblicitàspot_img

Ultimi articoli