Lodi, trovato morto l’ex sindaco di Corte Pelasio

Lo hanno ucciso due colpi di arma da taglio alla gola mentre si trovava nel giardino di casa sua. Si tratta di Pierangelo Repanati, giornalista ed ex primo cittadino di Corte Palasio in provincia di Lodi. Ancora ignoti i motivi dell’omicidio, sul quale stanno indagando le forze dell’ordine.

L’uomo viveva da solo e lavorava come consulente.

Sul posto sono accorsi i carabinieri, ai quali i vicini hanno dichiarato di aver sentito urla e grida di aiuto. Qualcuno è accorso per vedere cosa stesse accadendo e ha trovato il corpo della vittima non lontano dalla porta di casa in un lago di sangue.

Gli inquirenti hanno eseguito i primi rilievi scientifici e quanto alla ricostruzione e al movente dei fatti, non si esclude nessuna pista. Al momento l’ipotesi più probabile sembra quella secondo cui Repanati sia stato ucciso da ladri che aveva scoperto in azione nella sua abitazione. Secondo un’altra possibilità, che nelle ultime ore sta prendendo piede, Repanati sarebbe morto per un incidente: sarebbe infatti inciampato e avrebbe sfondato la porta finestra della sua abitazione provocandosi lesioni fatali.

Lo hanno ucciso due colpi di arma da taglio alla gola mentre si trovava nel giardino di casa sua. Si tratta di Pierangelo Repanati, giornalista ed ex primo cittadino di Corte Palasio in provincia di Lodi. Ancora ignoti i motivi dell’omicidio, sul quale stanno indagando le forze dell’ordine.

L’uomo viveva da solo e lavorava come consulente.

Sul posto sono accorsi i carabinieri, ai quali i vicini hanno dichiarato di aver sentito urla e grida di aiuto. Qualcuno è accorso per vedere cosa stesse accadendo e ha trovato il corpo della vittima non lontano dalla porta di casa in un lago di sangue.

Gli inquirenti hanno eseguito i primi rilievi scientifici e quanto alla ricostruzione e al movente dei fatti, non si esclude nessuna pista. Al momento l’ipotesi più probabile sembra quella secondo cui Repanati sia stato ucciso da ladri che aveva scoperto in azione nella sua abitazione. Secondo un’altra possibilità, che nelle ultime ore sta prendendo piede, Repanati sarebbe morto per un incidente: sarebbe infatti inciampato e avrebbe sfondato la porta finestra della sua abitazione provocandosi lesioni fatali.

Pubblicitàspot_img
Pubblicitàspot_img

Ultimi articoli