Una factory per l’innovazione: Alperia premia quattro soluzioni green per l’energy

Soluzioni avanzate e sostenibili per le imprese. Questi, gli obiettivi della quarta edizione di Alperia Startup Factory. Oltre cento candidature e alla fine quattro team vincitori e tante idee innovative. Il concorso per le soluzioni più innovative nel settore energetico promosso da Alperia, il principale provider di servizi energetici green dell’Alto Adige ha premiato quest’anno Alperia Metaverse, una piattaforma Internet 2.0. A seguire Eurac Research, Flowtech e Eggup.

Ora, i quattro vincitori – Alperia Metaverse, Eurac Research, Flowtech e Eggup –  lavoreranno a stretto contatto con Alperia per sviluppare e concretizzare i loro progetti, un valore aggiunto sia per i clienti che per l’azienda stessa. Vincitrice, Alperia Metaverse, una piattaforma virtuale di Internet 2.0 che, attraverso la misurazione del carbon footprint, consente aii clienti di Alperia di essere protagonisti del cambiamento per contribuire alla transizione ecologica.

In un primo screening delle candidature, con il coinvolgimento delle Business Unit di Alperia e Gellify – una piattaforma di innovazione che connette le startup B2B ad alto contenuto tecnologico con le aziende tradizionali – sono state scelte le dieci idee migliori per la fase successiva dell’Innovation Camp, dove ogni team ha esposto il proprio progetto. Sono stati quindi decretati quattro finalisti – Eurac Research, Alperia Metaverse, Flowtech ed Eggup – dando loro l’opportunità di sviluppare il proprio progetto nella fase di Proof of Concept, tenutasi negli scorsi mesi. 

Soluzioni avanzate e sostenibili per le imprese. Questi, gli obiettivi della quarta edizione di Alperia Startup Factory. Oltre cento candidature e alla fine quattro team vincitori e tante idee innovative. Il concorso per le soluzioni più innovative nel settore energetico promosso da Alperia, il principale provider di servizi energetici green dell’Alto Adige ha premiato quest’anno Alperia Metaverse, una piattaforma Internet 2.0. A seguire Eurac Research, Flowtech e Eggup.

Ora, i quattro vincitori – Alperia Metaverse, Eurac Research, Flowtech e Eggup –  lavoreranno a stretto contatto con Alperia per sviluppare e concretizzare i loro progetti, un valore aggiunto sia per i clienti che per l’azienda stessa. Vincitrice, Alperia Metaverse, una piattaforma virtuale di Internet 2.0 che, attraverso la misurazione del carbon footprint, consente aii clienti di Alperia di essere protagonisti del cambiamento per contribuire alla transizione ecologica.

In un primo screening delle candidature, con il coinvolgimento delle Business Unit di Alperia e Gellify – una piattaforma di innovazione che connette le startup B2B ad alto contenuto tecnologico con le aziende tradizionali – sono state scelte le dieci idee migliori per la fase successiva dell’Innovation Camp, dove ogni team ha esposto il proprio progetto. Sono stati quindi decretati quattro finalisti – Eurac Research, Alperia Metaverse, Flowtech ed Eggup – dando loro l’opportunità di sviluppare il proprio progetto nella fase di Proof of Concept, tenutasi negli scorsi mesi. 

Pubblicitàspot_img
Pubblicitàspot_img

Ultimi articoli