UCRAINA, ZELENSKY: CONTRARI A SANZIONI PASSIVE

L’Ucraina “non può essere e non sarà d’accordo con la posizione di sanzioni passive” nei confronti della Russia. E’ quanto ha voluto far sapere il numero uno ucraino Volodymyr Zelensky nel suo messaggio video.

“Non dovrebbero esserci pacchetti di sanzioni ‘sospesi’ che se le truppe russe fanno qualcosa, allora ci sarà una risposta…”, ha ribadito Zelensky, esplicitando anche la possibilità di emanare nuove sanzioni qualora si verificasse l’ uso di armi chimiche da parte della Russia. “Pensate a cosa sono state ridotte. In attesa di armi chimiche… Noi, persone viventi, dobbiamo aspettare… Tutto ciò che l’esercito russo sta facendo e ha già fatto non merita un embargo petrolifero? Le bombe al fosforo non lo meritano? La produzione chimica bombardata o la centrale nucleare lo meritano?”.

“Se i pacchetti di sanzioni sono deboli o non funzionano abbastanza, se possono essere aggirati, tutto ciò crea una pericolosa illusione per la leadership russa che possono continuare a permettersi quello che stanno facendo ora. E gli ucraini pagano con la vita. Migliaia di vite”, ha concluso il leader ucraino Zelensky .

L’Ucraina “non può essere e non sarà d’accordo con la posizione di sanzioni passive” nei confronti della Russia. E’ quanto ha voluto far sapere il numero uno ucraino Volodymyr Zelensky nel suo messaggio video.

“Non dovrebbero esserci pacchetti di sanzioni ‘sospesi’ che se le truppe russe fanno qualcosa, allora ci sarà una risposta…”, ha ribadito Zelensky, esplicitando anche la possibilità di emanare nuove sanzioni qualora si verificasse l’ uso di armi chimiche da parte della Russia. “Pensate a cosa sono state ridotte. In attesa di armi chimiche… Noi, persone viventi, dobbiamo aspettare… Tutto ciò che l’esercito russo sta facendo e ha già fatto non merita un embargo petrolifero? Le bombe al fosforo non lo meritano? La produzione chimica bombardata o la centrale nucleare lo meritano?”.

“Se i pacchetti di sanzioni sono deboli o non funzionano abbastanza, se possono essere aggirati, tutto ciò crea una pericolosa illusione per la leadership russa che possono continuare a permettersi quello che stanno facendo ora. E gli ucraini pagano con la vita. Migliaia di vite”, ha concluso il leader ucraino Zelensky .

Pubblicitàspot_img
Pubblicitàspot_img

Ultimi articoli