Sport, Champions League: super Mbappé, Psg supera la Juve  2-1  

Inizio difficile in Champions League per la Juventus che si trova subito di fronte i campioni di Francia del Paris Saint Germain. Al Parco dei Principi vincono i padroni di casa con il risultato di 2-1 grazie alla doppietta del solito Mbappè che sblocca la gara dopo solo cinque minuti grazie ad un assist fenomenale di Neymar, la Juve non molla e prova a pareggiarla ma Milik si vede la gioia del gol negata da una grande parata di Donnarumma; pericoloso anche Kostic ma è poi Mbappe con una grandissima azione assieme ad Hackimi a firmare il 2-0. Nella ripresa la Juventus riesce ad accorciare le distanze grazie al subentrato McKennie.

Sono tre dunque i punti che il Psg strappa ai bianconeri portandosi al primo posto nel girone. Juventus che nella seconda partita dei gironi di Champions dovrà vedersela con il  Benfica, ma prima c’è la sfida di campionato contro la Salernitana da non sottovalutare.

Inizio difficile in Champions League per la Juventus che si trova subito di fronte i campioni di Francia del Paris Saint Germain. Al Parco dei Principi vincono i padroni di casa con il risultato di 2-1 grazie alla doppietta del solito Mbappè che sblocca la gara dopo solo cinque minuti grazie ad un assist fenomenale di Neymar, la Juve non molla e prova a pareggiarla ma Milik si vede la gioia del gol negata da una grande parata di Donnarumma; pericoloso anche Kostic ma è poi Mbappe con una grandissima azione assieme ad Hackimi a firmare il 2-0. Nella ripresa la Juventus riesce ad accorciare le distanze grazie al subentrato McKennie.

Sono tre dunque i punti che il Psg strappa ai bianconeri portandosi al primo posto nel girone. Juventus che nella seconda partita dei gironi di Champions dovrà vedersela con il  Benfica, ma prima c’è la sfida di campionato contro la Salernitana da non sottovalutare.

Pubblicitàspot_img
Pubblicitàspot_img

Ultimi articoli